Descrizione Progetto

Il profilo di Addetto alle lavorazioni lattiero-casearie

è addetto alla lavorazione e trasformazione del latte per la produzione di formaggi freschi e stagionati e altri derivati come il burro e la panna. Si occupa di seguire l’intero ciclo produttivo (dal ricevimento della materia prima alla lavorazione della cagliata, dalla pulizia dell’area e degli strumenti di lavoro alla stagionatura, dal confezionamento del prodotto caseario allo smaltimento dei residui della lavorazione e del siero). Le attività svolte si differenziano a seconda della tipologia di prodotto da realizzare. Lavora prevalentemente con contratto di lavoro dipendente presso stabilimenti di imprese piccole e medie, spesso alle dirette dipendenze del proprietario del caseificio, quanto presso caseifici industriali. In generale si relaziona con gli altri addetti che intervengono nelle diverse
fasi di lavorazione del latte e in certi casi anche con i produttori del latte stesso.

Unità di competenza e modalità di erogazione 

  • Gestione dell’acidificazione della cagliata, dei processi di filatura e di formatura
  • Lavorazione del latte
  • Controllo della maturazione e stagionatura del formaggio
  • Lavorazione della crema di latte per la produzione di panna e burro
  • Cura dell’area di lavoro e dei macchinari per la produzione di prodotti lattiero-caseari

La durata della formazione si avvale di 500 ore divise rispettivamente in :

  • 300 ore in aula di cui 80% ore FAD ,
  • 50 ore rivolte alle Key Competence ,
  • 150 ore di tirocinio presso le aziende firmatarie dell’accordo GOL.

Unisciti agli oltre 1000 Studenti che ci hanno preferito

Entra a far parte anche tu di LABORATORIO METROPOLITANO per migliorare il tuo futuro.